Articoli

Il futuro del lavoro è lo Smart Working

“Vediamo un proliferare di spazi di Co-Working, progettati per unire e ispirare collaborazioni creative tra le persone che, di solito, lavorano sole. Sono più di 2.000 i progetti di Co-Working nel mondo, cresciuti del 250% negli ultimi 2 anni. Spazi aperti e flessibili, casual e alla moda, contrastano i vecchi modi di lavorare e favoriscono interazione e scoperte casuali” –Tammy Johns (CEO di Strategy and Talent Corporation), Lynda Gratton ( professore di Gestione Organizzativa alla London Business School)

Che cos’è lo Smart Working:

L’ultima frontiera del lavoro è lo Smart Working. Non si tratta di tele-lavoro ne di una collaborazione tipica del “vecchio” modo di fare impresa.  Lo Smart Working è un nuovo modo di pensare che si basa su alcuni concetti fondamentali:

–     cultura del lavoro e della leadership

–     business e architettura dello spazio-lavoro

–     propensione a un lavoro comunicativo e di squadra

I vantaggi che il lavoro smart porta alle PMI sono molti,  a cominciare da un migliorato livello di produttività,  da una sensibile riduzione dei costi e una grande efficenza collaborativa. Mentre i lavoratori possono godere di una maggiore flessibilità e di un continuo confronto di idee e conoscenze.

Quattro punti fondamentali:

Lo Smart Working prevede un approccio innovativo ed estremamente organizzato, sia da parte dell’impresa che dei collaboratori della stessa. Elemento fondamentale è la responsabilizzazione di tutte le realtà che compongono una PMI.

Alla base di tutto stanno le nuove soluzioni tecnologiche che la realtà di oggi mette a disposizione dei lavoratori. Lo Smart Working però non è solo tecnologia,  quattro sono gli aspetti fondamentali che lo caratterizzano.

– Cultura: condivisione di principi di fiducia e trasparenza, responsabilità e autonomia decisionale e un maggiore focus sui risultati.

–  Spazi di lavoro: ambienti adatti alle diverse esigenze e alle diverse realtà lavorative.

– Tecnologia: spazi di collaborazione dotati dei più moderni sistemi tecnologici per una migliore produttività e un elevato livello di flessibilità.

–  Sistemi HR: focus sulle persone per valorizzare le loro attitudini e garantire il massimo livello di produttività.