kaspersky e alfa group

Cybertech Europe: cyber security, priorità mondiale ma serve piano condiviso

L’esigenza di un piano comune e condiviso a livello Italiano ed Europeo in tema di Cyber Security per contrastare efficacemente l’evoluzione del cyber crimine. È quanto è emerso dalla prima edizione europea di “Cybertech Europe 2016” che si è svolta lo scorso 29 settembre a Roma, alla quale Alfa Group ha partecipato con un proprio stand dedicato.

L’evento, organizzato in collaborazione con Leonardo, ha visto la partecipazione di illustri protagonisti e mirava a stimolare la collaborazione dei più importanti attori del settore: le Istituzioni, il Comparto Industriale e la Ricerca Scientifica.

Molte le tematiche affrontate: dal terrorismo al cyber crimine, dalla sicurezza delle città, fino alla protezione e resilienza delle infrastrutture critiche.

Temi complessi, accomunati dall’esigenza di competenze specifiche, risposte veloci ed efficaci, azioni sinergiche e risorse condivise.

L’intervento di Eugene Kaspersky

Tra gli interventi più attesi quello di Eugene Kaspersky, CEO Chairman dell’omonima azienda, che, nel corso del suo intervento “Leader Vision of the new cyber era”, ha affermato che “viviamo nel Medio Evo della sicurezza informatica”, mentre “il numero e la scala degli attacchi informatici di alto profilo sono in aumento”.

È necessario ripensare i sistemi secondo logiche differenti per poter contrastare efficacemente il cyber crimine:

“Il futuro è sviluppare nuovi sistemi da zero partendo dal concetto che hackerarli dovrà essere più costoso rispetto ai possibili profitti e danni. L’idea è un sistema completamente nuovo con una logica differente rispetto a quelli attuali, in cui si combinano le funzionalità dei sistemi in base agli usi che se ne deve fare, inserendo un internet passport che permetta loro o meno di accedere alla rete. Per esempio un programma di calcolo non ha bisogno di navigare su Internet”.

Gli esperti di Alfa Group sono a Vostra disposizione per ulteriori approfondimenti sulle tematiche affrontate durante “Cybertech Europe 2016” e per trovare la soluzione di Cyber Security più adatta alle Vostre esigenze aziendali.

Non esitare a contattarci!