CMO e CFO: una collaborazione necessaria in nome della digital transformation

Sempre più spesso sentiamo parlare di digital transformation come cambiamento necessario per incrementare il business aziendale. Ma quali sono le figure deputate a guidare le imprese in questo processo evolutivo?

Alla base della rivoluzione digitale sta il Chief Digital Officer, ovvero colui che all’interno di un’azienda ha il compito di guidare un team multifunzionale. Un ruolo non facile, soprattutto in merito alla definizione della sfera di azione di ciascun manager all’interno del gruppo.

Per fare sì che la trasformazione digitale avvenga in modo efficace occorre intensificare e migliorare la collaborazione i CMO (Chief Marketing Officer), che si occupano di pianificare gli investimenti tecnologici, e i CFO (Chief Financial Officer) che hanno il compito di approvare tali investimenti.

EY: “Partnering for performance: the CFO and the CMO”

Secondo il report di EY, “Partnering for performance: the CFO and the CMO”, negli ultimi 3 anni la collaborazione tra CMO e CFO è diventata sempre più efficace anche se in molte aziende non riesce a tenere il passo con i cambiamenti della digital transformation.

La rivista Forbes mette in luce i quattro aspetti fondamentali, riportati da EY, sui quali la collaborazione tra Chief Marketing Officer e Chief Financial Officer deve puntare.

  • Costomer intelligence: ovvero la segmentazione dei clienti. Il compito del CFO è quello di trasformare i dati in informazioni utili ad aumentare il profitto e il vantaggio competitivo dell’azienda.
  • Digital governace: secondo il report di EY il compito del CFO in questo ambito è quello di costruire un modello di governance che consenta all’azienda di investire in modo efficace, rispettando le diverse esigenze di ogni reparto e area geografica.
  • Investimenti di marketing adeguati: la priorità del CFO è quella di misurare il ROI degli investimenti di marketing necessari per rispondere alla trasformazione della domanda e per gestire la multicanalità.
  • Importanza del prodotto: la valorizzazione del portfolio di prodotti è una priorità per i CFO. Per riuscire a soddisfare le esigenze del cliente, senza introdurre troppi prodotti nel mercato, occorre una stretta collaborazione con i CMO.