Andrea e Alberto continuano i preparativi per la Transat Jacques Vabre: si parte il 5 novembre

Alberto Bona e AlfaGroup Class 40 primi al traguardo della Giraglia Rolex Cup X2 2017

Lo scorso 16 giugno Alberto Bona e Alfa Group Class 40 hanno tagliato per primi il traguardo della Giraglia Rolex Cup, una delle più importanti regate italiane.

Alberto, in particolare, ha chiuso al primo posto nella classifica generale della categoria X2 e nella terza piazza della classifica compensata, graduatoria di categoria determinata dalle discriminanti relative al tipo di barca utilizzata.

Alberto e AlfaGroup Class 40 hanno partecipato alla 56esima edizione della “Giraglia” nella categoria X2, riservata a barche con un equipaggio di due persone. A bordo con Alberto c’era Andrea Fantini, navigatore ferrarese con grande esperienza nelle regata d’altura.

Complessivamente, Alfa Group 40 ha navigato lungo le 240 miglia del percorso in poco meno di due giorni. Partito qualche minuto dopo le 13:00 di mercoledì 14 giugno, Alberto si è portato subito in prima posizione e ha ampliato il distacco con gli inseguitori sia al passaggio della boa della Giraglia e sia in vista di Genova, dove è arrivato alle 12:00 del 16 giugno.

«È stata una regata con una prima parte molto sportiva e con molto vento: AlfaGroup Class 40 dà il meglio di sé quando ci sono condizioni di tanta aria come in questo caso. In partenza abbiamo deciso di non passare per la prima boa, e puntare subito alla Giraglia. Fortunatamente la strategia ha pagato», ha commentato Alberto Bona.
«Sono molto soddisfatto del risultato, che dimostra come Alfa Group Class 40 sia in grado di competere con le barche più grandi. Voglio ringraziare anche il mio partner Alfa Group, il cui sostegno è fondamentale per puntare alle grandi regate oceaniche», ha aggiunto il navigatore.

Alberto Bona e Alfa Group hanno annunciato la loro partnership alla fine di maggio. Alfa Group, in particolare, sponsorizzerà il navigatore torinese per tre regate della stagione italiana di vela 2017.
«Siamo molto contenti del risultato di Alberto e Alfa Group Class 40 nella Giraglia Rolex Cup 2017, una delle regate più importanti del Mediterraneo. Con Alberto condividiamo i valori della dedizione al lavoro e della competizione accesa ma corretta. Questa vittoria è un grande orgoglio per tutta l’azienda», ha commentato il CEO di Alfa Group Dario Lauricella.

Il prossimo appuntamento in calendario per Alberto Bona e Alfa Group Class 40 è la Palermo-Montecarlo, che partirà dal capoluogo siciliano il prossimo 21 agosto.

Alfa Group annuncia la sponsorizzazione di Alberto Bona, uno dei più promettenti velisti italiani

  • Alberto Bona parteciperà con la barca “Alfa Group Class 40” a tre regate della
    stagione velica 2017.
  • Il primo appuntamento è il 1° giugno con la “151 Miglia Trofeo Cetilar”, con partenza da Livorno.
  • Alfa Group, in collaborazione con lo Yacht Club Italiano, si impegnerà per diffondere la cultura velica, offrendo a clienti e partner un’esperienza unica.

Roma, 30 Maggio 2017 – Alfa Group ha il piacere di annunciare la partnership con Alberto Bona, uno tra i più promettenti giovani navigatori oceanici italiani. Alfa Group avrà l’onore di dare il nome alla barca di Alberto, che si chiamerà “Alfa Group Class 40” e apporre il proprio logo nei punti chiave dell’imbarcazione, lo scafo e le vele. Inoltre sarà presente sulla barca anche brand RHD, uno dei prodotti di punta di Alfa Group.

Con “Alfa Group Class 40”, Alberto parteciperà alla stagione italiana di vela 2017, per un totale di tre regate. L’appuntamento di esordio è il primo giugno, con la “151 Miglia Trofeo Cetilar” sullo storico percorso Livorno-Giraglia-Punta Ala.
Torinese, classe 1986, Alberto Bona ha più di 30mila miglia di navigazione alle spalle, ottenuti soprattutto con la “Classe Mini”, barche a vela di 6,50 metri di lunghezza. Con i “Mini” Alberto ha compiuto due regate transatlantiche, ottenendo un grande quinto posto alla Mini Transat del 2013 e un importante secondo posto nella Les Sables – Azzorre del 2016. Da cinque anni nel team agonistico dello Yacht Club Italiano, il 2017 ha segnato per Alberto l’anno della maturità sportiva e il
passaggio nella “Classe 40”, composta da barche monoscafo da 40 piedi, molto più potenti e veloci.
«Dopo anni di gavetta sui “Mini”, i kart della vela, per me è arrivato il momento del passaggio ai “Classe 40”, monoscafi oceanici da 12 metri che permettono di confrontarsi con sfide sempre più impegnative. A medio termine l’obiettivo è portare a termine le tre regate italiane e partecipare ai più grandi eventi di vela oceanica internazionale, come la Transat Jacques Vabre prevista per novembre. Più a lungo termine, il sogno è prendere parte nel 2020 alla leggendaria Vendeè Globe, il giro del mondo in solitario senza scalo e assistenza, l’Everest dei navigatori oceanici», ha dichiarato Alberto Bona.

«Ringrazio Alfa Group per la fiducia che ha accordato a me e al mio team. Con l’azienda condividiamo gli stessi valori e abbiamo lo stesso obiettivo: fare grandi cose», ha aggiunto Bona.

Grazie alla partnership con Alberto Bona, Alfa Group favorirà, in collaborazione con lo Yacht Club Italiano, la diffusione della cultura velica e la maggior conoscenza di un sport fondato sia sull’amore per il mare e la natura e sia sull’alta tecnologia e l’innovazione. Alfa Group sarà infatti lieta di condividere l’avventura di Alberto, offrendo a clienti e partner un’esperienza unica.
«Siamo molto orgogliosi di sponsorizzare Alberto Bona, uno dei più promettenti navigatori oceanici del nostro Paese. Un’azienda italiana insieme ad un velista italiano: due realtà che condividono la passione e la dedizione al lavoro e l’ambizione di raggiungere grandi obiettivi», ha dichiarato l’Amministratore Delegato di Alfa Group Dario Lauricella.

«Sulle vele di Alberto campeggerà, oltre al nostro logo, anche il brand RHD, la nostra piattaforma di Secure Business Process Management. In una regata la preparazione del percorso, l’analisi del meteo, lo studio delle vele è fondamentale per raggiungere il traguardo finale. Alfa Group, attraverso RHD, segue da oltre vent’anni proprio questa rotta, basata su una pianificazione attenta, centrata su una gestione sicura di tutti gli aspetti e sul calcolo dei potenziali rischi. Lavorare in questo modo dà fiducia a noi e ai nostri clienti in ogni progetto che perseguiamo: di fatto è la stessa fiducia di Alberto
quando lascia la banchina e si dirige verso il mare.», ha aggiunto.

Per raccontare da vicino le regate di Alberto, Alfa Group lancerà l’hashtag #AlfaGroupClass40, che
permetterà di seguire tutte le notizie e gli aggiornamenti delle competizioni dai canali social
dell’azienda.

Calendario Regate:

  • 1-3 giugno: 151 Miglia Trofeo Cetilar
  • 14-18 giugno: Giraglia Rolex Cup
  • 21-26 agosto: Palermo-Montecarlo