Alfa Group a SplunkLive! Italia 2016

In arrivo SplunkLive! Italia – un evento in cui scoprirai come più di 11.000 tra aziende, enti pubblici, università e fornitori di servizi di oltre 100 paesi utilizzano il software Splunk® per approfondire la conoscenza del mercato e del settore, ridurre i rischi di cybersecurity, prevenire le frodi, migliorare la performance di servizi e ridurre i costi.

Alfa Group, in qualità di partner Splunk certificato, sarà presente all’evento per condividere con voi progetti realizzati e casi di successo.

Grazie alle altissime competenze di system integration, alla visione strategica della sicurezza ed all’esperienza ventennale nel controllo dei processi aziendali critici, Alfa Group ha realizzato, negli anni, numerose piattaforme a valore basate sul motore di Splunk. Tra i progetti più significativi si annoverano soluzioni di Fraud Prevention, SOC As a Service, Data Loss&Leakage Prevention, Mobile Intelligence & Analytics.

Appuntamenti evento: 
Milano: Martedì 5 aprile 2016

Dalle 9.00 alle 17.30
Palazzo delle Stelline
Corso Magenta, 61
20123 Milano
T: +39 02 481 8431
Info Hotel

Roma: Giovedì 7 aprile 2016

Dalle 9.00 alle 17.30
Barcelò Aran Mantegna Roma
Via Andrea Mantegna, 130
00147 Roma
T: +39 06 98 9521
Info Hotel

Rapporto CLUSIT: Cybercrime e insicurezza informatica in aumento nel 2015

Il Cybercrime è una vera è propria minaccia e nell’ultimo anno ha fatto registrare un incremento del 30%, mentre gli attacchi con finalità di spionaggio sono cresciuti del 39%. A rilevarlo sono i dati presentati nel Rapporto CLUSIT 2016 , in merito alla situazione globale e alle prospettive per la sicurezza informatica, sulla base dei dati raccolti nel 2015.

Rapporto CLUSIT:

Il Rapporto CLUSIT, giunto alla sua sesta edizione, è frutto della collaborazione tra un centinaio di esperti di Sicurezza Informatica, tra cui i nostri colleghi de iDIALOGHI , che hanno curato la panoramica degli incidenti nazionali ed internazionali più significativi degli ultimi 12 mesi, è stato presentato nel recente Security Summit di Milano  ed è possibile richiederlo contattando CLUSIT , Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica.

Inadeguate capacità difensive:

Governi, istituzioni, aziende e privati cittadini in Italia sono sempre più a rischio ed il numero degli attacchi gravi è aumentato in modo esponenziale rispetto agli ultimi cinque anni, definendo l’attuale rischio “cyber” come inaccettabile secondo gli esperti CLUSIT.

A preoccupare sono soprattutto le tecniche utilizzate dal cyber-crimine, banali SQLi, DDoS, vulnerabilità note e malware, che mostrano una chiara inadeguatezza delle azioni di difesa e una completa libertà di azione da parte delle organizzazioni criminali.

La situazione italiana:

Nel nostro Paese si è registrato un aumento esponenziale di crypto-ransomware, particolari tipologie di malware (tra cui il famoso Cryptolocker)che criptano i documenti presenti nei sistemi degli utenti chiedendo il pagamento di un riscatto per decifrarli.

I dati raccolti dal SOC di Fastweb sulla situazione italiana mostrano che il 98,19% delle minacce è legato alla diffusione di malware ed un incremento di attacchi verso infrastrutture VOIP aziendali e frodi telefoniche.

I settori maggiormente a rischio:

  • Infrastrutture critiche: Impennata di attacchi del 154% rispetto al 2014 verso Infrastrutture Critiche quali Energy, Oil&Gas, Trasporti.
  • Cloud e servizi online: Cyber-attacchi in aumento dell’81% rispetto al 2014 nel settore relativo ai Servizi Online e Cloud, categoria che comprende Webmail, Social Network, siti di e-Commerce e piattaforme pubbliche.
  • Informazione e gioco: Media online, piattaforme di blogging e gaming hanno fatto registrare un incremento del 79% rispetto all’anno precedente.
  • Automotive,ricerca ed educazione: Rispettivamente con un incremento del 67% e del 50% di attacchi informatici.

Dark Web:

Il Rapporto CLUSIT rivela inoltre un aumento dell’ecosistema criminale nel Dark Web, un insieme di contenuti presenti nel web con un indirizzo IP nascosto e non rilevabili dai comuni motori di ricerca, ma accessibili ad una ristretta cerchia di utenti. Un sistema utilizzato soprattutto per il traffico di droga, per le frodi finanziarie e da organizzazioni terroristiche come ISIS e AL Qaeda, per attività di propaganda.

 

“Business Everywhere, Fraud Everytime”: l’Atelier Tecnologico di Alfa Group al Security Summit Milano 2016

Mancano pochi giorni alla sessione del Security Summit Milano 2016. ll team ALFA GROUP, il Channel Management EMEA di Tenable e gli esperti di Security di KPMG vi aspettano il 15, 16 e 17 Marzo, presso l’area espositiva dell’ATAHotel Expo Fiera di Milano dalle ore 9.15 alle 18.00.

Il giorno 16 Marzo, dalle ore 14.30 alle 15.15, presso la Sala Asia-D, si terrà Atelier Tecnologico Alfa Group sulla tematica dell’ Antifrode, dal titolo “Business Everywhere, Fraud Everytime”, al quale parteciperà come relatore il  nostro Consulting Director, Matteo Galimberti.

“La sfida pressante del “Business Everywhere” spinge le aziende al rilascio continuo di nuovi servizi in mobilità e verso la ricerca costante di strumenti che possano sensibilmente migliorare la User Experience. Settori quali: Telecomunicazioni, Finanziario, Assicurativo, fino ad arrivare all’e-commerce, sono in perenne evoluzione verso la rincorsa dell’utente e del suo “tempo libero”.

“Non è tuttavia più il momento di ignorare o demandare aspetti legati alla sicurezza: il fenomeno delle frodi è dilagante e in massima espansione e le esigenze di prevenzione, contrasto e analisi in tempo reale sono ormai assodate. Come fronteggiarle? Dove si può tracciare il confine tra un programma di Data Loss Prevention ed uno di Antifrode Industriale o Bancaria?”

“Alfa Group aiuta le aziende ad affrontare il tema dell’Antifrode con un approccio olistico, suggerendo metodologie e componenti tecnologiche e garantendone l’integrazione al valore. Ogni aspetto viene trattato come parte di una soluzione, volta alla mitigazione del rischio ed elaborata insieme al cliente. La soluzione stessa non può considerarsi come una meta agognata, bensì parte di un processo continuo di miglioramento che, così come il business, è in costante evoluzione.”

Per iscrivervi all’Atelier Tecnologico e visualizzare gli altri interventi in agenda clicca qui. La partecipazione a tutti gli eventi del Security Summit è gratuita previa registrazione.

Alfa Group parteciperà al Security Summit Milano 2016

Alfa Group conferma la sua partecipazione come sponsor al Security Summit Milano 2016, la manifestazione dedicata alla sicurezza delle informazioni, delle reti e dei sistemi informativi che si terrà  dal 15 al 17 Marzo alle ore 9.15 alle 18.00, da quest’anno nella nuova location di ATA EXPO FIERA  di Milano.

Argomenti trattati:

Base di partenza per il Security Summit Milano 2016, giunto alla sua sesta edizione, sarà la presentazione del Rapporto Clusit 2016, e tra i più importanti argomenti di dibattito troveranno spazio le Sfide della sicurezza nell’e-commerce e l’Evoluzione dei sistemi di pagamento alla luce della prossima direttiva PSD2.

Attraverso sette tavole rotonde, undici sessioni formative, sei seminari e venti atelier tecnologici si affronteranno tematiche quali prevenzione e gestione degli attacchi, Cyber Intelligence, del nuovo regolamento europeo sulla privacy e la sicurezza delle informazioni in Sanità e delle coperture assicurative per i rischi relativi all’IT senza dimenticare la sicurezza dei dispositivi Mobile e l’Internet of Things.

Alfa Group e Tenable vi aspettano:

Durante la manifestazione sarà possibile partecipare all’Atelier Tecnologico sulla tematica della prevenzione e contrasto delle frodi informatiche, al quale parteciperà come relatore il nostro Consulting Director.

 Alfa Group vi aspetta inoltre presso l’area espositiva, dove avrete la possibilità di parlare con i nostri esperti dell’adozione del framework nazionale di Cyber Security  ed incontrare i manager di Tenable per un confronto diretto sulle soluzioni di Vulnerability Management che Alfa Group, in qualità di unico partner italiano certificato, offre ai propri clienti.

La partecipazione al Security Summit Milano 2016 è gratuita previa registrazione qui.

Alfa Group will participate in the Security Summit Milano 2016

Alfa Group will be sponsor of the Security Summit Milano 2016, the main Italian event dedicated to Network and Information System Security. The Security Summit will take place on March 15,16 and 17, 9:15 am to 6:00 pm , this year in the new location of ATA EXPO FIERA.

Topics:

The presentation of the Clusit Report 2016 will be the starting point for the Security Summit, now at its sixth edition. Among the most important topics will be the security challenges in e-commerce and the evolution of payment systems in the light of the upcoming PSD2 Directive.

The event will be organized around Seven roundtables, eleven training sessions, six seminars and twenty technology workshops, focusing on various issues such as cyber attacks prevention and management, Cyber ​​Intelligence, the new European regulations on privacy and information Security in health care and insurance coverage for IT-related risks, not to mention Mobile devices security and Internet of Things.

Alfa Group and Tenable are waiting for you:

During the event you will have the possibility to attend the Technology Workshop on prevention and fight of IT frauds, to which our Consulting Director will participate as speaker.

Alfa Group will be happy to welcome you in the exhibition area, where you can discuss about the first Italian National Cyber ​​Security Framework with our experts. You can also meet the Tenable Managers to learn about the Vulnerability Management Solutions that Alfa Group, as the only Italian Certified Partner, offers to its customers.

Participation at the Security Summit Milano 2016 is free upon registration clicking here.

Alfa Group ospite di ASSI per parlare di IT Security by Design

Alfa Group sarà ospite dell’evento organizzato da ASSI, Associazione Specialisti Sistemi Informativi con un’esperienza trentennale nell’organizzazione di convegni, gruppi di lavoro, scambi culturali ed attività ricreative, in collaborazione con CLUSIT, Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica con sede presso il Dipartimento di Informatica dell’Università degli Studi di Milano, che si terrà Mercoledì 2 Dicembre dalle ore 14.30 alle 18.00 presso la sala Expo della Fondazione Aldini Valeriani di via S.Bassanelli a Bologna.

Per iscriverti, CLICCA QUI.

Tema della serata l’IT Security by Design e la corretta applicazione della sicurezza in ambito informatico partendo dall’analisi dei dati del Rapporto Clusit, aggiornati al secondo semestre del 2015, in merito alla tecniche più diffuse di attacchi informatici in rete bastati sulla vulnerabilità dovute all’implementazione dei servizi aziendali.

Compito degli esperti di Clusit, rappresentati per l’occasione da Luca Bechelli, e di Alfa Group, nella figura di Matteo Galimberti, sarà quello di spiegare, a partire dalle proprie reali esperienze, quali sono gli aspetti per un intervento concreto che guidi i processi di governo della sicurezza in ambito aziendale unendo la visione strategica propria del business ai supporti tecnologici che la devono concretamente sostenere.

L’analisi ha lo scopo di evidenziare come in ambito infrastrutturale le attuali soluzioni sembrano garantire una risposta concerta al problema dell’IT Security by Design ma quanto in ambito applicativo sia ancora difficile adottare metodologie e strumenti che possano garantire un rapporto tra costi e benefici favorevoli e soddisfacenti sia dal punto di vista economico che di sicurezza.

Queste alcune delle tematiche principali che verranno affrontare dagli esperti di IT Security durante tutto l’arco dell’evento di mercoledì pomeriggio:

– Rapporto tra investimenti e miglioramenti

– Competenze necessarie ed interventi concretamente realizzabili

– IT Security e Compliance come processo e meta per azioni concrete, sostenibili ed efficaci

– Far fronte ai problemi dell’IT Security anche con risorse economiche limitate

– IAM, DAM, VM, SIEM e SOC

– Processi di Gestione, Governo e Monitoraggio.

Alfa Group nuovo sponsor di Telethon per il 2015

Alfa Group sponsor Telethon 2015 1Cos’è Telethon

La Fondazione Telethon, ente senza scopo di lucro riconosciuto dal Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica, nasce nel 1990 per rispondere all’appello di pazienti affetti da malattie rare dando loro ascolto e risposte, ogni giorno dell’anno.

Ricerca, partnership, merito ed eccellenza sono i punti fondamentali su cui si basa l’attività della fondazione che sposa la ricerca come unico mezzo per arrivare alla cura delle malattie genetiche impegnandosi quotidianamente in attività di divulgazione, informazione e sensibilizzazione che contribuiscano in maniera propositiva e attiva a far crescere in Italia la cultura scientifica.

Valorizzare il sistema di ricerca italiano dando un contributo fondamentale ad eliminare tutti gli ostacoli che rallentano i nostri ricercatori per arrivare a dare risposte concrete alle persone che lottano contro una malattia genetica è lo scopo della missione di Telethon.

Partner e sponsor

LOGO_ALFAGROUP_Orizz-01-300x67Per la propria attività di raccolta fondi, Telethon si avvale, oltre al noto strumento della maratona televisiva, di molteplici partner aziendali che mettono al servizio della sua missione persone, reti, prodotti e tecnologie, sensibilizzando i cittadini sull’importanza della ricerca scientifica e promuovendo al contempo le proprie finalità istituzionali. Da quest’anno anche Alfa Group ha voluto unirsi agli sponsor ufficiali della fondazione.

Alfa Group sposnosr Telethon 2015.2jpgAlfa Group e Telethon

Partner principale della fondazione è BNL, ma accanto ad essa esistono molteplici sponsor che sostengono attivamente le attività di Telethon come ha voluto fare da quest’anno Alfa Group collaborando all’organizzazione della “Staffetta 8×20 BNL per Telethon” allo scopo di sostenere la ricerca scientifica sulle malattie genetiche che avrà luogo domenica 20 dicembre presso Piazza di Siena con inizio previsto per le ore 9.00.

L’iniziativa, giunta alla sua quarta edizione, grazie al prezioso contributo degli sponsor e alla partecipazione di 107 squadre, nel 2014 ha raccolto oltre 58.000 euro.

La “Staffetta 8×20” prevede la partecipazione di diverse squadre composte da otto elementi ciascuna che precorrono un percorso a circuito ovale della durata di venti minuti. Ogni frazionista deve ultimare il proprio giro consegnando il testimone ad un altro componente della squadra. Spetta all’ultimo frazionista disponibile completare il giro in massimo venti minuti al termine dei quali dovrà lasciare il testimone indipendentemente dal punto del percorso il cui si trova. Al termine verrà stilata una classifica e decretata la squadra vincente.